Meno antibiotici se si attua un approccio integrato

Da Trouw Nutrition Selko – I consigli del direttore Leo Den Hartog


antibiotici

“Un approccio integrato ci può aiutare a ridurre la quantità di antibiotici” è il titolo della relazione presentata da Leo den Hartog, direttore R&S della società Trouw Nutrition (società di Nutreco) dal 2001 e docente di alimentazione animale presso l’Università di Wageningen (Olanda) in occasione di un recente seminario organizzato da Trouw Nutrition.

Hartog (nella foto) ha spiegato che nel settore delle produzioni animali l’utilizzo degli antibiotici è eccessivo. A suo parere, questo problema può essere affrontato solo con un approccio integrato: «Una drastica riduzione di antibiotici può essere raggiunta solo modificando il metodo di allevamento. E per farlo serve una collaborazione integrata e multi-stakeholder».

Den Hartog ha spiegato che il primo passo verso la riduzione dell’uso degli antibiotici è quello di creare consapevolezza riguardo l’antibiotico-resistenza. «In quasi tutti i paesi del mondo, la resistenza antimicrobica è una delle principali priorità da risolvere. L’uso di antibiotici – ha continuato il professore di Wageningen – può essere ridotto attraverso l’ottimizzazione della gestione delle aziende agricole, della salute degli animali e dell’alimentazione. Fondamentale inoltre la collaborazione con esperti del settore e la formazione dei tecnici».

Infine, Hartog ha concluso che l’ultimo passo è quello di mostrare agli allevatori che l’implementazione dell’approccio integrato fornisce uguali o addirittura migliori risultati.

 

A PROPOSITO DI SELKO

Selko è il marchio degli additivi per mangimi di Trouw Nutrition, una società Nutreco. Il portfolio prodotti di Selko si compone di soluzioni naturali che aggiungono valore alla razione, esse aiutano i propri clienti a mantenere le prestazioni degli animali in stalla, ricorrendo meno agli antibiotici.

L’azienda è specializzata nel controllo della Salmonella, nella sicurezza alimentare, nella salute intestinale degli animali e nei sistemi di produzione senza antibiotici.

Il marchio Selko comprende miscele di acidi organici, sali minerali organici, betaina e leganti micotossine.

L’organizzazione di vendita globale di Trouw Nutrition commercializza il marchio Selko.

 

L’articolo è pubblicato sulla Rivista di Suinicoltura n. 2/2017

L’Edicola della Rivista di Suinicoltura


Pubblica un commento