Centrali termiche a pellet/cippato/legna: “Container Box Biomass”


Oriz

gong_logo

L’Italia risulta essere il paese in Europa con il costo di gasolio e gas per riscaldamento più alto.  Ovvia conseguenza è l’incidenza eccessiva sui costi finali del prodotto.
L’agricoltura sta pagando caro questi costi essendo le nostre aziende per lo più situate in zone non metanizzate e perciò utilizzatrici di combustibili per riscaldamento quali gasolio e gpl.
Gli impianti con generatori obsoleti o con tecnologie ormai sorpassate fanno il resto, “aiutando” a sprecare queste risorse.
Alla luce di questi semplici dati, il mercato si è modificato adottando sistemi con tecnologie applicabili, basate sull’utilizzo di combustibili solidi più economici e con generatori di calore con elevate efficienze.
I “Container Box Biomass” per esempio, accorpano risparmio, semplicità di utilizzo e normalizzano spesso gli impianti di riscaldamento e le centrali termiche.
Progettati in acciaio inox per utilizzo gravoso, con pareti coibentate intercambiabili e pavimenti antiscivolo, in poco spazio possono funzionare sia con pellet che cippato e ceppi di legna.
Le coclee progressive utilizzate, l’acciaio scelto per le sue caratteristiche e gli spessori adatti alla combustione, nonché la scelta di bruciatori con sistemi “in Jet”, cioè con il combustibile solido che non entra mai in camera di combustione, se non sotto forma di cenere, prontamente raccolta da un “raschiatore” e portata nel serbatoio di accumulo, il tutto con procedura automatica e governato da un sistema elettronico con possibilità di supervisione e controllo remoto.
Le procedure di carico del combustibile solido, le separazioni degli ambienti e la gestione delle temperature dell’acqua e delle sue pressioni vengono gestite con sistemi di sezionamento, sfogo, e raffreddamento in base alle normative più rigide del settore oltre che grazie a brevetti specifici.
Funzionando automaticamente non impegnano tempo all’imprenditore agricolo, sempre più occupato nella complessa gestione della propria attività.
I generatori di calore scelti ed inseriti all’interno dei Box sono Gilles (Austria), azienda leader nel settore per la qualità.
Grazie a queste caratteristiche ed alle certificazioni (TUV SUD/CE) si aprono le porte ad incentivi in Conto Energia Termico nonché a Titoli di Efficienza Energetica TEE.
I risparmi economici verificabili su impianti installati e gli incentivi portano ad ammortamenti molto brevi nel tempo. Si è potuto altresì constatare che la riduzione così ingente del costo di riscaldamento può permettere talvolta di ottimizzare le fasi di produzione, aumentando per esempio le temperature degli ambienti laddove questo sia premiante.
Il combustibile solido ormai di larga reperibilità e con costi industriali contenuti è in alcuni casi addirittura auto-producibile.
Con un piccolo intervento, per nulla paragonabile ai grossi investimenti degli ultimi anni quali biogas o grandi fotovoltaici, si possono ottenere con semplicità ingentissimi ed immediati benefici.

GONG – VIA U. FOSCOLO, 83
25016  GHEDI  (BRESCIA)
Tel. 030 901631
www.gong.it


Pubblica un commento