Alleva Modena (Confagricoltura) / IL VIDEO

Nel filmato Alleva Modena alcuni allevatori mostrano i controlli e le pratiche di allevamento. Prima proiezione pubblica nell’ultimo appuntamento degli aperitivi di Confagricoltura Modena ai Giardini Ducali della città della Ghirlandina



 

Il maiale e i suoi prodotti sono stati al centro dell’ultimo appuntamento degli aperitivi di Confagricoltura Modena. Si è chiuso il sipario alla Palazzina Vigarani dei Giardini Ducali sui Farmer’s happy hour, il fortunato ciclo di incontri che ha caratterizzato l’estate di Confagricoltura Modena, tra racconti dei produttori e degustazioni delle eccellenze enogastronomiche del territorio.

«Gli aperitivi – spiega Eugenia Bergamaschi, presidente di Confagricoltura Modena – ci hanno permesso di avere un rapporto diretto con le persone che comprano i nostri prodotti. Nell’ultimo appuntamento abbiamo parlato del settore suinicolo, troppo spesso sotto accusa con messaggi non veritieri sulle strutture zootecniche. Abbiamo voluto dare voce agli allevatori, perché nessuno meglio di loro conosce i metodi di produzione delle nostre eccellenze. In particolare con il video “Alleva Modena”, a cui ha partecipato anche l’Ausl di Modena, abbiamo voluto far vedere che i controlli ci sono e sono molto accurati, cercando di informare il consumatore in modo serio e rigoroso».

Dopo i saluti e l’intervento dell’azienda agricola Pezzuoli, è stato proiettato il video “Alleva Modena”, realizzato autonomamente da un gruppo di allevatori modenesi del comparto suinicolo, con la partecipazione dell’Ausl di Modena. In questo articolo troviamo il filmato in questione.


Pubblica un commento